BIO


Achille Marciano, Alessandro Achille Marciano, nasce a Pisa il 29/09/1985. Si avvicina alla recitazione all'età di 24 anni inscrivendosi all'assocazione culturale Vertigo di Livorno, dove si diploma nel 2012. Entra a far parte della compagnia Vertigo, prendendo parte a vari spettacoli sia comici che drammatici.
Lì, ritrova un vecchio amico, Luca Baldini, con il quale mette su un duo comico brillante, i Nati Dun Set.


Nel 2015 si diploma come improvvisatore Teatrale presso l'associazione Improteatro di Roma con sede a Livorno.
Consecutivamente prende parte a vari stage di recitazione con Michele Placido e studiando con Annamaria Cianciulli la tecnica Meisner.

Frequenta anche il corso di recitazione Vertigo Cinema, dove conosce il regista Filippo Morelli e la scrittrice Alice DelCorso con i quali inzia una collaborazione che dura fino ad oggi, realizzando vari cortometraggi e altri progetti.

La passione sempre in maggior crescita e la necessità di crescere ancora come attore lo portano a trasferirsi a Roma nell'ottobre del 2015, dove inizia a frequentare ESTAD il laboratorio per attori professionisti di Daniele Monterosi e stage con Ivana Chubbuck.

Con il 2017 arrivano i primi ruoli cinematografici in tre opere indipendenti. Lo vedremo nei panni di Bartolomeo nel film “Oh mio Dio” di Giorgio Amato, nei panni di Luigi Frontini nella “La Banda Grossi” di Claudio Ripalti, ed è uno dei tre Latinos in “Thanks For Vaselina” regia di Gabriele di Luca.
Attualmente collabora a diversi progetti Cinematografici e Teatrali.

Achille Marciano, Alessandro Achille Marciano, was born in Pisa on 29/09/1985. He approached acting at the age of 24 enrolled in the cultural Vertigo of Livorno, where he graduated in 2012. He joined the company Vertigo, taking part in various comedy and drama shows.
There finds an old friend, Luca Baldini, with whom he puts on a brilliant comic duo, the Nati Dun Set.


In 2015 he graduated as a theatrical improviser at the association Improteatro di Roma based in Livorno.
 Consecutively he takes part in various acting stages with Michele Placido and studying the Meisner technique with Annamaria Cianciulli.

He also attends the acting course Vertigo Cinema, where he meets the director Filippo Morelli and the writer Alice DelCorso with whom he starts a collaboration that lasts until today, making various short films and other projects.

The growing passion and the need to grow again as an actor led him to move to Rome in October 2015, where he began attending ESTAD the laboratory for professional actors of Daniele Monterosi and internships with Ivana Chubbuck.

With 2017 the first film roles arrive in three independent works. We will see him in the role of Bartolomeo in the film "Oh my God" by Giorgio Amato, in the role of Luigi Frontini in "La Banda Grossi" by Claudio Ripalti, and is one of the three Latinos in "Thanks For Vaselina" directed by Gabriele di Luca
He currently collaborates in several film and theater projects.

SHOWREEL

CURRICULUM


Cinema


  • 2017 - Thanks for Vaselina | Gabriele Di Luca
  • 2017 - La Banda Grossi | Claudio Ripalti
  • 2017 - Oh mio Dio | Giorgio Amato
  • 2017 - Ce l’hai un po’ di tempo? | Stefano Blasi
  • 2016 - Faded | Philip Thomas Morelli
  • 2016 - C’era l’ultima volta | Stefano Blasi
  • 2016 - Formica Argentina Shots | Laura Nasoni
  • 2015 - Apeiron | Philip Thomas Morelli
  • 2014 - Di alle Donne che andiamo | Valentina Tleschi
  • 2013 - Suspensum | Filippo Morelli

Teatro


  • 2017 - InGiustizia | David Fiandanese
  • 2016 - The Experiment | Daniele Monterosi
  • 2016 - Whisper at Loud | Ludovica Valeri
  • 2016 - Valentino Tango | Daniele Donofrio
  • 2014 - Il caso Green | Simone Fulciniti
  • 2014 - A me gli occhi | Marco Conte
  • 2013 - Alarms and Excursions | Mariana Kellond
  • 2013 - Miseria e Nobiltà | Luca Carrieri
  • 2012 - La Strada per Schaerbeek | Marco Conte
  • 2012 - Il Buono, il Brutto e il Cretino | Simone Antonelli

CONTATTI


Nome

Email

Oggetto

Messaggio